.
Annunci online

  CiambellaSenzaBuco [ La vita è come la scala di un pollaio..... ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


LaSavana
Corpolibero

cerca
letto 11934 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


17 aprile 2007

Ho visto cose che voi umani neanche immaginate

Venerdì 13.04. ora indefinita: io e il Gébbino (colui che pover’uomo mi sopporta da 6 anni, nda) decidiamo: domani andiamo a trovare quel popò di uno Stefano a Cesenatico. Evvai, tanto so già come andrà a finire.. e infatti..

Orario pervisto per la partenza:13.30

Orario della partenza: 15.00 (la puntualità non è il mio forte)

Il viaggio procede abbastanza tranquillo, non c’è traffico, tranne una carovana di macchine tedesche che molto probabilmente tornano a casa dopo una Pasqua un po’ più lunga. Tra le macchine con l’adesivo D una con l’adesivo CZ

V: ah, hai visto? Questi addirittura sono cechi (non ciechi, badabene)

G: ma tutti e tre quelli nella macchina?

V: Eccheccazzo ne so.. penso di sì..

G: E come cazzo fanno a guidare???

V:

Arrivati sani e salvi, rinfrescati e cambiati siamo pronti x l’aperitivo, 2 bottiglie di vino in 4 (con uno scambio al volo tra Lucano e Sughen (Frozen) tra la 1° e la 2° bottiglia e un limoncello che cistavabene..

Cena alla Caveja con devastazione generale al momento dl digestivo e come tradizione vuole, mojito al Bodeguilla con discussione sui seguenti agomenti:

·        Finocchi

·        Lesbiche

·        Definizione corretta di mettìnculo e pigliànculo

·        Puttane

Verso le 3.30 le nostre condizioni fisiche e psichiche ci hanno costretto alla ritirata, ma una nuova fantastica avventura ci attendeva non appena arrivati a casa di Stefano: l’uccisione di Carmelo, millepiedi biturbo da uccidere solo armati di scudo, pettorina e ascia..

Giorno2:

Sveglia traumatica con passaggio di un Eurostar che viaggiava a una velocità credo di poco inferiore alla velocità della luce, bocca rimpastatissima e capello pettinato dalla tramontana..

La giornata l’abbiamo passata nello scazzo totale, tra una piada, un po’ di spiaggia, un aperitivo e una pizza.. ed era già ora di tornare a casa..

Ste.. ma cazzo.. io mi trasferisco domani!!!!




permalink | inviato da il 17/4/2007 alle 23:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

sfoglia            giugno